San Gimignano

San Gimignano, che si erge con le sue celebri torri sopra un colle, alto 334 metri, in un territorio originariamente abitato dagli Etruschi.

San Gimignano si sviluppò tra il IX ed il XII secolo con il fio-rire della civilta urbana, gra-zie soprattutto alia sua posi-zione geografica: sorgeva infatti tra la via Pisana che por-tava al mare e la via Francigena, asse portante delle comunicazioni europee fino al Cinquecento.
Nel XII secolo divenne libero comune retto dai Ghibellini e, grazie al commercio, soprattutto di zafferano, divenne un centro mercantile di notevole importanza che permise l'e-mergere di una forte aristocrazia urbana.

Erano testimonianza dello sviluppo della citta le possenti mura di difesa, le belle chiese, i tanti palazzi signorili e le 72 torri costruite dalle nobili fa-miglie cittadine come simbolo di potere e d'importanza.
Il declino economico e politico della citta si verified nel Trecento per una serie di concause, tra le quali le forti discordie interne alla città e la sempre più forte pressione delle grandi città toscane, quali Firenze e Siena.


Abbazia di S. Antimo / Montalcino / Montepulciano / San Gimignano / Siena / San Galgano 

/ ChiusdinoRoselle